Storia

1940
La nascita

La Martinel Arredamenti nasce come falegnameria nel 1940 a Maron di Brugnera (PN) proprio nel cuore di quello che diventerà uno dei distretti del mobile più importanti d’Europa.

1950
Le opportunità del nuovo settore mobiliero

Martinel, da falegnameria qualificata, diverrà un eccellente centro espositivo di mobili e arredi selezionati tra i marchi più importanti e prestigiosi nel territorio nazionale.

 

1961
Primo Salone del Mobile di Milano

Il mobilificio Martinel partecipò alla prima edizione del Salone del mobile di Milano. Furono gli anni della rapida crescita e dello sviluppo che portarono Martinel a essere un marchio riconosciuto in Italia e all'estero.

1997
Nuova società

Il 1997 è una data importante per la storia della Martinel Arredamenti, in quanto corrisponde alla creazione della nuova societa’ che vede Flavio Barzan amministratore delegato con ruoli di gestione tecnica, amministrativa e gestionale. L’apporto di Flavio Barzan sara’ determinante in quanto portera’ alla Martinel Arredamenti un’esperienza di oltre vent’anni come dirigente e socio maturata, in  importanti strutture produttive del settore del mobile .

In breve, l’expo Martinel diverrà uno dei punti di riferimento dell’arredamento per l’intero territorio, distinguendosi per capacità e originalità nelle proposte, professionalità, competenza delle maestranze e soprattutto per la soddisfazione del cliente finale.

2021
Cambio sede

In un’ottica di totale rinnovamento e di sviluppo la Martinel Arredamenti che nel frattempo ha visto l’entrata in societa’ dei figli, si sposta nella nuova struttura a Poincicco di Zoppola sviluppando una esposizione di 3.000 metri quadri  interamente dedicata all’arredo di qualità e di prestigio.

L’esposizione si sviluppa su due livelli ed è stata concepita per valorizzare al massimo la presentazione dei prodotti armoniosamente contestualizzati in un alternarsi di zona notte  e zona giorno lungo un ideale percorso d’arredo .